Set 222015
 

INR BannerCon le sue colline e le sue montagne, la sua ricchezza gastronomica e culturale, la Val Sangone può sembrare un luogo tranquillo. Ciò che, invece, la storia ci ha insegnato è che i territori di Coazze, Valgioie, Giaveno, Trana, Reano e Sangano sono stati spesso oggetto negli anni, di importanti, e talvolta violente, alluvioni. Ebbene sì, larga parte del territorio della valle è soggetto a tale rischio. Come essere, quindi, un po’ più al sicuro?

Il sistema più efficace per difendersi da un rischio è conoscerlo. È da questa convinzione che, nel 2011, nacque la campagna “Io non rischio – Buone pratiche di Protezione Civile”. Tale attività, promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, è rivolta a tutti i cittadini presenti sul territorio, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti. Lo scopo della campagna è quindi quello di minimizzare l’impatto su persone e cose al verificarsi di una catastrofe naturale.

La campagna “Io non rischio – Buone pratiche di Protezione Civile” verrà organizzata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Giaveno proprio sul rischio alluvione, e si svolgerà a Giaveno (TO), in P.zza San Lorenzo, il giorno sabato 17 ottobre 2015 ed a Sangano (TO), in P.zza Marco Matta, il giorno domenica 18 ottobre 2015, dalle ore 9.00 alle ore 19.00. In caso di maltempo, l’iniziativa sarà svolta invece il 17 ottobre a Giaveno (TO) presso la sede sociale ed operativa della Croce Rossa Italiana di Strada del Ferro 70/A, mentre il 18 ottobre a Sangano (TO) presso la “Sala Agorà” di P.zza Marco Matta.

In che cosa consiste l’iniziativa? I cittadini verranno accompagnati dai Volontari della Croce Rossa Italiana lungo un percorso dove troveranno sei “Linee del Tempo”, una per ogni comune della valle, con riportati i più importanti eventi alluvionali della storia locale, ed una particolare “Tenda” sulla quale scoprire quali comportamenti adottare per ridurre l’impatto di un alluvione, non solo durante l’evento, ma già dalla fase di allerta. Il percorso verrà proposto anche ai più piccoli, accompagnati dai Giovani volontari della Croce Rossa Italiana, che utilizzeranno con loro un metodo educativo più adatto alla giovanissima età.

Io non rischio – Buone pratiche di Protezione Civile” è la perfetta occasione per adulti, giovani e bambini per conoscere meglio una delle catastrofi naturali che, negli anni, ha più colpito la Val Sangone e per imparare a difendersene! L’appuntamento è quindi sabato 17 ottobre 2015 a Giaveno (TO) e domenica 18 ottobre a Sangano (TO).

Per tenersi aggiornati basta seguire l’evento Facebook all’indirizzo www.facebook.com/events/1814963965396633/ e consultare www.crigiaveno.it/wp/preparazione-delle-comunita/, oltre che www.iononrischio.it

 

Leggi il Comunicato Stampa conclusivo cliccando qui e guarda il video riassuntivo! Sei curioso di conoscere le fasi di progettazione dell’attività? Leggi la relazione cliccando qui.

Sorry, the comment form is closed at this time.