Lug 242012
 

I Giovani della Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Giaveno (TO), sono stati impegnati nelle date del 28 giugno, 11 e 25 luglio 2012 in occasione dell’attività realizzata presso il Centro Estivo del Comune di Coazze (TO), con l’obiettivo di avvicinare i partecipanti alle tematiche del volontariato attivo nonché alla sensibilizzazione ai corretti comportamenti da adottare in occasione delle “ondate di calore.

 

 

I giovani presenti, di età compresa tra i 6 ed i 14 anni, sono stati coinvolti in attività ludico-ricreative che li hanno visti protagonisti quali agenti di cambiamento nella loro comunità: dopo una prima sessione in cui sono stati informati dai Giovani C.R.I. circa i corretti comportamenti da adottare per prevenire gli effetti delle ondate di calore, hanno avuto l’opportunità di mettere in pratica le nozioni acquisite diventando “volontari” loro stessi in prima persona! I bambini e ragazzi hanno infatti avuto l’occasione di diffondere le informazioni acquisite agli ospiti della Casa di Riposo “R.S.A. Maritano” di Sangano (TO), attraverso la realizzazione di attività di gruppo quali “il cruciverba della prevenzione” o le scenette clown appositamente ideate.


Scopo delle iniziative è stato quindi quello di sviluppare la partecipAzione dei giovani nella Comunità, attraverso un processo di azioni atto a coinvolgere i giovani stessi all’interno della comunità sociale, al fine di aumentarne la padronanza, il senso di protagonismo e la responsabilità. Giovani quindi che non aspettano di essere, un giorno, il futuro della società ma che con le loro azioni concrete sono innanzitutto cittadini attivi nel presente!



Si ringraziano in particolare l’Associazione LO.SA.&CO, gestore del Centro Estivo del Comune di Coazze (TO), per l’acquisto dei materiali necessari all’attività nonché il “R.S.A. Maritano” di Sangano (TO) per l’ospitalità concessa.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: