Giu 212016
 
cri.it_flex_images_0_d_4_D.9964c8d562a219dd2acb_Nicolas_bandiniI Giovani della Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Giaveno (TO), saranno impegnati quest’estate con le attività presso i Centri Estivi della nostra valle per realizzare percorsi educativi rivolti ai giovani partecipanti! Il 21 e 27 giugno 2016 si comincia con i Centri Estivi Parrocchiali di Sala e San Lorenzo di Giaveno (TO) mentre il 19 e 22 luglio 2016 sarà la volta del Centro Estivo di Coazze (TO)!

Scopo dell’iniziativa è trasmettere ai partecipanti importanti messaggi, dalla nascita della Croce Rossa al significato dell’emblema, dal concetto di “umanità” al rispetto reciproco, nonchè condividere buone pratiche quali la chiamata al 118, cenni di primo soccorso in caso di ferite lievi, ma anche Sicurezza Stradale ed Educazione Alimentare e tanto altro ancora!
.
cri.it_flex_images_GalleryPlus_D.042df172b79357158dd3_resized-Il_gruppo_durante_una_lezione_sull__ApGGli incontri, tenuti da personale appositamente formato nell’ambito delle Attività per i Giovani, intendono trasmettere i valori positivi di cui sopra attraverso l’uso del gioco: giocare vuol dire innanzitutto ricreazione, divertimento, creatività, fantasia, apprendimento, crescita, socializzazione, scoperta e conoscenza di se stessi e dell’ambiente in cui si vive e ciò comporta necessariamente la diminuzione della tensione e l’aumento dello slancio vitale. “I bambini giocano” potrebbe sembrare una banalità, ma si tratta in realtà di una loro caratteristica naturale e peculiare, oltre a rappresentare il mezzo di comunicazione per eccellenza: giocare significa imparare a capirli e conoscerli.

Sorry, the comment form is closed at this time.